A letto.

Perchè piangi mentre mi abbracci?
Cosa ti manca?
Di chi o cosa hai bisogno?

Oggi, in questo letto condiviso, mi confidi che in questi anni hai perso te stessa, schiava di un amore che oggi non c’è più.
Pensa a te stessa – dicevano. Ma è facile farlo col culo degli altri!

Adesso riposati. Sono qui, insieme a te, sul tuo letto.

Specchiati su di me e inizia a conoscerti. Adesso puoi, finalmente!
Parlami, anche senza muover labbra, delle tue più grandi paure e delusioni, che nascondi dietro i più teneri sorrisi e sguardi.
Prenditi il tempo che desideri.
Questa notte il letto è solo per noi.

Annunci
Categorie: Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...