Luna di Dicembre

Luna di Dicembre,
che fai capolino,
tra palazzi a me familiari.

Luna di Dicembre,
che illumini, copiosa,
l’ imperscrutabile.

Luna di Dicembre,
che scruti gli ultimi attimi
di un anno, ormai, concluso.

Luna di Dicembre,
che dispensi fortune,
al globo.

Luna di Dicembre,
che dimentichi me,
seppur sia cittadina del mondo.

Luna di Dicembre,
che mi osservi,
distratta.

Luna di Dicembre,
che mi ascolti,
ma disattenta…

Luna di Dicembre,
adorata e contemplata luna di Dicembre,
naviga, adesso, verso lidi piu’ reconditi;
brilla, adesso, su paesaggi meno degni, ma meravigliosi;
accenditi, adesso, dove meglio ti aggrada
e lascia in pace me.

Lascia che io possa non vederti,
piuttosto che vederti senza toccarti mai,
raggiungerti mai,
e rassomigliarti mai…

Luna di Dicembre,
bella e sicura luna di Dicembre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...