ROZZI IN SCENA ALL’UNICAL CON “MORTE ACCIDENTALE DI UN BORGHESE”

Teatro e Musica sotto l’aula Caldora con La Compagnia dei Rozzi e Federico Cimini
morte accidentale

Giovedì 22 Ottobre alle 20:00 nei pressi dell’Aula Caldora, durante l’evento socio-culturale organizzato da ‘’Pensiero Libero’’, andrà in scena ‘’Morte accidentale di un borghese”.

La storia, montata sulle regole tempistiche dello sketch anglosassone, pretende, in soli 20 minuti, di ricreare la ‘genesi’ del borghese a partire dagli stereotipi del ricco e del povero, e di ribaltare, Dario Fo piacendo, le tematiche (oltre che il titolo) affrontate dal drammaturgo nella sua opera, ancora così attuale, “Morte accidentale di un anarchico“.

Il tema è stato sviluppato dalla Compagnia dei Rozzi come spin-off di un futuro spettacolo di più ampio respiro, che toccherà tematiche quali l’alienazione da impiego insieme al sogno del posto fisso. Quanto basta a rappresentare lo stereotipo dell’italiano medio che, inseguendo questa prospettiva di vita, distrugge ogni suo altro sogno.

Sull’essenza del motto “chi qui soggiorna acquista quel che perde”. Strappato alla
Congrega dei Rozzi”, formatasi a Siena agli inizi del 1500, nasce la Compagnia dei Rozzi partendo da una serie di esperienze laboratoriali cui hanno preso parte molti membri del gruppo. L’esigenza artistica è quella di trasferire l’esperienza acquisita teoricamente nelle aule universitarie, su l’unico spazio che ammette la sperimentazione teatrale: il palcoscenico. Va da sé che, nel rispetto dei valori della congrega  senese, il gruppo ha una composizione eterogenea , trasformando qualunque spazio in spazio teatrale, con l’obbiettivo aperto verso tutti gli ambiti artistici.

L’intero evento girerà  su tre temi importanti della nostra contemporaneità: lavoro, ambiente e salute. Gli incontri avranno luogo presso la Sala Seminari del Dip. FSSN Polifunzionale dalle 16:00. Al termine delle attività pCD Bookletomeridiane, ci si sposterà nell’aula Caldora (zona Centro Residenziale) per assistere allo spettacolo teatrale e successivamente al concerto di Federico Cimini che parte con il tour Pereira. Tour che prende titolo dal suo ultimo album ispirato dall’opera romanzesca di Antonio Tabucchi: ‘’Sostiene Pereira”. L’album narra di luoghi dove non ci sono né buoni né cattivi, di desideri dove continua a camminare, lasciandosi alle spalle una fotografia, sperando in un mondo diverso. Pereira risulta così un album che ha voglia di cambiare e di farsi cambiare.

Antonio ContiLa Compagnia dei Rozzi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...