Madre

salgado-elefante

Madre,
perdonami
per tutte le volte che t’ ho pianto.
Madre,
sollevami
dimmi che non è tardi.
Madre,
sorreggimi
quando mi parrà di cadere.
Madre,
fa’ che il tuo sole sia forte
più forte, che ho freddo.
Madre,
addomesticami
addomesticami come il piccolo principe.

Che un piccolo principe
impaurito e solo
son io.
Che non sa parlare,
non sa camminare.
Madre,
svegliati!
Svegliati, madre
e mostrami l’ amore.
Madre,
rivendicami
com’ io faccio
com’io faccio per te
in ogni mia ora.
Speranza regalami.
Speranza e sale,
O Madre.

Valeria D’Agostino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...